Le risposte alle vostre domande ve le dà la Natura

di Anna Fraddosio Commenta

In tempi lontano, quando la natura per l’uomo era la sua casa, il suo rifugio; quando egli si sentiva un tutt’uno con essa ed a essa confidava segreti e domande, l’uomo ha imparato a capire i suoi segni ed ha imparato le prime forme di divinazione. Ricordiamo gli sciamani che con loro pratiche hanno iniziato a scoprire come era fatto realmente l’Universo, hanno comunicato con il Divino e con gli elementi della natura.

risposte-natura
Essi hanno imparato ad avere rispetto della loro casa e la loro casa sacra in cambio gli ha dato risposte. I tempi però sono cambiati, oggi noi cerchiamo risposte nella scienza, nella fede, addirittura sul web. Cerchiamo risposte sul mondo e su di noi all’esterno, ci fidiamo della parola della gente, quando quella gente è tale e quale noi. Chi però vorrebbe davvero conoscere la risposta alle loro domande dovrebbe cercare in se stesso e nella sua vecchia e antica ma ancora sacra casa.

Ricordiamo che noi siamo tutte le nostre vite passate che anche noi, in un tempo lontano, siamo stati quei sciamani che comunicavano con la natura e a cui la natura rispondeva con i suoi segnali. Oggi vorrei farvi ritornare indietro a quel tempo, vorrei farvi provare l’ebrezza e l’emozione di essere in mezzo alla natura e di cercare in lei, nei suoi alberi, la risposta.

Quello che dovrete fare è semplice, recatevi in una pineta o in un bosco, possibilmente dove non c’è traccia dell’uomo e la natura quindi non è stata ancora contaminata dalla sua mano. Recatevi in una giornata soleggiata ma in cui non ci sia vento, in modo tale da non farvi deconcentrare dal fruscio troppo forte delle foglie. Passeggiate e acquietate i vostri pensieri, fatevi cullare dal silenzio del bosco.

Una volta che sarete rilassati e vi sentirete un tutt’uno con il bosco, scegliete il vostro albero a cui porrete la domanda; formate la domanda nella mente, rivolgetevi all’albero e con la voce della mente chiedete. Trovate un contatto fisico con l’albero, mettete una mano sul tronco o prendete un suo ramo caduto dove andrete delicatamente ad incidere la domanda in questione. Una volta posta la domanda, dovrete semplicemente rilassarvi ulteriormente, chiudere gli occhi e ascoltare il suo della natura. Non forzate la vostra mente cercando una risposta, la risposta se vorrà arriverà da sola. Si mostrerà all’occhio della vostra mente sottoforma di immagine o di parola, prendetevi tutto il tempo non abbiate fretta. Una volta terminato fate un’offerta alla natura e tornate a casa. E’ probabile che nel tragitto se non vi è venuta nessun risposta vi venga in quel momento. Buona fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>