Praticare la tasseomanzia

di Anna Fraddosio Commenta

Nello scorso articolo abbiamo iniziato a parlare della tasseomanzia cioè il metodo divinatorio che utilizza le foglie di tè come mezzo di divinazione; abbiamo quindi appreso le difficoltà che possiamo incontrare ai primi approcci di questa pratica. Oggi vederemo gli strumenti che ci occorrono per questa divinazione e il modo esatto in cui deve essere eseguita.

tasseomanzia
Ciò che occorre innanzitutto è una tazzina con manico ampia ma poco profonda, preferibilmente di colore bianco, tazzine piccole o strette non farebbero altro che complicarvi la lettura, potrebbe andare bene anche un piattino fondo. E’ importante che la tazza non abbia motivi o colori all’interno, quindi bianca o comunque colori unici, perché altrimenti rischiereste di confondere i segni. La tazzina avrà bisogno anche del suo piattino anch’esso con colore unico.

Una volta scelto il recipiente, dobbiamo scegliere il tipo di té, perchè anch’esso è di estrema importanza per la lettura. Non bisogna utilizzare il tè indiano o miscele economiche dove il contenuto è più che altro ramoscelli e polvere che non vi permetterà di vedere immagini o simboli chiari. Il tè cinese è il migliore, mi raccomando assicuratevi che abbia delle foglie grandi.

Pronti gli strumenti potremo passare alla pratica. La persona interessata al suo futuro o passato che sia, dovrà bere la tazza di tè pensando semplicemente ed unicamente alla domanda, la persona in questione dovrà lasciare stare attenta a non bere del tutto il tè lasciandone sul fondo della tazzina almeno un cucchiaino di te. Dovrà poi far ruotare per tre volte la tazza con la mano sinistra e riporre la domanda ad alta voce. Fatto si dovrà svuotare il contenuto della tazza sul piattino e lasciare che il vapore si dissolvi. Ora toccherà al lettore interpretare i segni.

La maniglia della coppa rappresenta il consulente, ed è il punto di partenza in cui iniziare la lettura, i segni posti vicino la maniglia ci indicheranno il periodo di tempo, più le foglie sono distanti dalla maniglia più ciò che accadrà sarà distante. Se le foglie sono poste sotto la maniglia gli eventi sono attuali o è un evento che accadrà da lì a poco. Le foglie sui lati della coppa rappresentano eventi distanti, invece le foglie sul fondo della coppa rappresentano un avvenimento molto molto lontano. Una volta che avrete constato il tempo nel quale l’evento avverrà dovrete cercare di capire cosa accadrà, quindi sta a voi interpretare i segni secondi gli studi fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>