Il potere della parola: l’alfabeto, lettera “C” e lettera “D”

di Anna Fraddosio Commenta

potere-parolaNegli scorsi post, abbiamo iniziato a parlare del potere che ha avuto la parola scritta per l’essere umano, ogni simbolo, che sia sumero o geroglifico, ogni lettera che sia greca, fenicia o latina ha un suo significato esoterico. Molte di queste lettere hanno una determina simbologia e quindi un suo perchè, ogni lettera è legata a un determinato segno astrologico, o runa divinatoria. Nello scorso post abbiamo già visto la lettera A e la lettera B, oggi vedremo: la lettera C e la lettera D.

La lettera “C”

potere-parolaLa lettera “C” come la maggior parte delle lettere del nostro alfabeto, deriva inizialmente dall’alfabeto fenicio e dalla parola “ghimel” o “gimel”, assimilato poi dall‘alfabeto greco e pronunciato “gamma”, infine arriva nell’alfabeto latino. Nel corso del tempo questa lettera ha subito molte variazione di pronuncia; dapprima il suono era quello che noi associamo alla g, poi venne pronunciato con il suono duro della “k” e così rimase durante tutta l’epoca classica. Nel V secolo a.C. a questo suono si unì il suono schiacciato dinanzi alla “i” e alla “e”. In epoca fenicia la “c” stava a significare la parola cammello, da allora il suo significato occulto non ha subito variazioni.

La lettera “D”

La lettera “D” è la quarta lettera dell’alfabeto latino, corrispondente al delta dell’alfabeto greco, derivato a sua volta dall’alfabeto fenicio e dalla parola “daleth” che sta significare “porta” o “battente”. Chi ha confidenza con le rune, ricorderà nella lettera “D” l’assomiglianza alla runa “Dagaz” il cui significato è nuovo giorno, la luce ed il buio, l’uomo e la donna. La corrispondente astrale di questa lettera è il segno del Capricorno, inoltre gli studiosi ricollegano la lettera “D” al solstizio d’inverno, giorno che segnale la rinascita del Sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>