Divinazione, cos’è e come si pratica

di Malvi Commenta

Avete mai sentito parlare di divinazione? Si tratta dell’arte di interpretare dei segni per cercare di capire le trame del futuro, del passato o del presente stesso. Da sempre la divinazione viene usata per capire quello che potrebbe accaderci o quello che già ci è accaduto ma ancora non ha trovato un riscontro logico nella realtà.

E molti sono anche i libri che sono usciti su un argomento che interessa e attira l’attenzione e la curiosità di moltissime persone. Così come tutte le pratiche che guardano (anche) al futuro, la divinazione nasconde sempre quell’alone di mistero che tanto piace e che rende questa arte ancora più magica. La divinazione funziona per interpretare i segni e dare loro un significato ben preciso?

15 LIBRI SULLA DIVINAZIONE

In genere tutta la divinazione si basa sul principio del piano astrale e si può dividere nell’interpretazione di segni, eventi manifesti e non manifesti accaduti, oppure presagi ottenuti mediante la meditazione; o ancora in stati alterati di coscienza e capacità naturali come per esempio la vista. Attraverso lo studio di questi particolari, quindi, si cerca di dare una spiegazione ai segni che riscontriamo nella nostra vita e che potrebbero nascondere un significato ben preciso. I metodi utilizzati per portare avanti la pratica della divinazione sono molti e si differenziano tra di loro a seconda degli oggetti sui quali viene fatta l’analisi.

Un esempio pratico? In caso di animali si parla di apantomanzia, in caso di evocazione di spiriti per interrogarli si parla di negromanzia, demonomanzia e piromanzia.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>